Ricette Tipiche, Sagre, ecc. - Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -

Others Language
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Fusilli alla Cilentana

I fusilli alla cilentana rappresentano il primo piatto tipico dei giorni di festa a Castellabate e nel Cilento, soprattutto della domenica. Il “fusiddo” (in dialetto cilentano) è una tradizionale tipologia di pasta cilentana realizzata con il ferro (strumento utilizzato per arrotolarci le striscioline di impasto e cavarle) e condita con il ragù di castrato.

TORTA DI CECI LIVORNESE

Quello di cui scriviamo oggi è uno dei piatti più semplici e allo stesso tempo più veraci della Toscana, la torta di ceci o più semplicemente torta per i livornesi, cecina per i pisani, ma anche (e soprattutto, dato che l’hanno inventata loro!) farinata per i genovesi, valicando i confini regionali. Si tratta comunque sempre della stessa cosa, una purea di farina di ceci stemperata con acqua, olio extravergine d’oliva e sale e spolverata di pepe nero a cottura ultimata.

RICETTA TIPICA: Focaccia di Recco

La “fugassa co formaggio” (come la chiamano a Recco, località della Liguria che ne ha fatto la sua specialità. Si tratta di una focaccia molto particolare, più sottile rispetto a quella classica perché non viene messo il lievito e perché è ripiena di formaggetta morbida.

Ricetta Tipica TORTELLI ALLA PARMIGGIANA

La ricetta originale dei tortelli alla parmigiana prevede le classiche bietoline, o erbette. Si tratta di un primo piatto della tradizione davvero ottimo e gustoso. La ricotta completa il ripieno conferendo un sapore rotondo e davvero squisito a questo mastino della cultura gastronomica di Parma. Solitamente il primo momento dell’anno in cui si preparano è il 23 giugno, quando si celebra San Giovanni e l’inizio dell’estate.

Pasta con i fasolari

Per una super pasta vi suggeriamo di condirla con i fasolari, che sono dei saporiti molluschi bivalvi pescati soprattutto nell’Adriatico. I fasolari se sono freschissimi e controllati sono eccellenti anche crudi, baste aprirli con un coltello facendo attenzione e spruzzarli di limone: il GI rosa li trova anche superiori alle ostriche, visto che hanno una carne croccante e non molliccia come quella delle ostriche

Strichetto bolognese - RICETTA TRADIZIONALE DI ARTUSI

Nella tradizione veniva creato con i ritagli della sfoglia usata per preparare tortellini o tortelloni e oggi, da testimone della cucina povera e contadina, lo strichetto bolognese è diventato un piatto 'ufficiale' della cucina cittadina ed emiliana. L'Accademia italiana della cucina ha depositato la ricetta alla Camera di Commercio di Bologna dove è stata registrata con un atto notarile. ECCOVI LA RICETTA

Rigatoni alla Zozzona

I rigatoni alla zozzona sono una delle paste meno conosciute della cucina romana e tra quelle che esprimono al meglio il concetto di romanità e genuinità. E’ una ricetta davvero semplicissima ma allo stesso tempo calorica: in qualche modo ricorda la gricia ma un minimo anche la carbonara e l’amatriciana. Insomma, è l’unione di condimenti per le paste di diverso tipo che ne fanno una superlativa.

Tiella di Gaeta: la ricetta tradizionale

Vista da fuori sembra la pizza con la scarola napoletana, i sapori di mare all’interno sembrano quelli del chichì dell’Ascolano, mentre la ricchezza dei gusti ricorda quella del siciliano pizzolo di Sortino. E non potrebbe essere altrimenti: siamo a Gaeta, terra di mare, nel Lazio dal punto di vista amministrativo, ma da sempre ultimo baluardo di quello che una volta era il Regno di Napoli.

Spaghetti ai Cannolicchi

Gli spaghetti ai cannolicchi, come quelli alle vongole o alle telline, sono un classico primo piatto al profumo di mare della cucina mediterranea. La ricetta degli spaghetti ai cannolicchi è praticamente identica al quella della pasta alle vongole, l’unico accorgimento importante è quello di farli spurgare bene per evitare di mangiare molta sabbia!

I Nostri Partner :
I Nostri Partner
Torna ai contenuti