Others Language:
Seguici anche su:
     
Vai ai contenuti
SEGUICI ANCHE SU:
Città da Visitare: UDINE
Il Magazine del turismo in Italia - Visit Italy
Pubblicato da Italy FOR Tourist in Friuli Venezia Giulia · 17 Novembre 2022
Coronata da un torreggiante castello, la città provinciale di Udine in Friuli, nell'Italia nord-orientale, è famosa per le sue bellezze architettoniche. Tra i luoghi degni di nota ci sono la gotica Loggia del Lionello, la cattedrale barocca e la grandiosa Piazza Libertà.



Facilmente visitabile a piedi, la mappa di Udine restituisce una città tutto sommato piccola, che con i suoi oltre 100.000 abitanti si offre a misura d’uomo ma senza attitudini provinciali, anzi, con ambizioni da grande città europea. Visitare Udine permette di scoprire non solo gli affreschi del Tiepolo, ma anche una delle gallerie di arte moderna più importanti d’Italia. Nel weekend la movida udinese può essere instancabile e attorno a Piazza San Giacomo faticherete a trovare un posto a sedere nei locali.


Cosa vedere a Udine



Castello
Il Castello è uno dei monumenti più significativi e della città di Udine. Venne edificato nella prima metà del '500 in stile rinascimentale sui ruderi di una fortezza precedente. In estate il piazzale del castello ospita eventi come concerti, esposizioni e spettacoli teatrali. Oggi è sede del Museo del Risorgimento e del Museo Archeologico al primo piano, nel piano nobile si trova la Galleria d'Arte, al terzo piano il Museo della Fotografia.
Il contenuto storico e culturale risulta quindi essere molto prezioso ed è uno dei siti storici più visitati del Friuli.



Piazza della Libertà
Ai piedi del colle dove sorge il Castello di Udine, questa meravigliosa piazza si apre al turista ricca di elementi storici di enorme valore. Da sempre centro vitale della città, qui si svolgeva il mercato del vino già nel '300, divenne piazza Comunale nel 1441 unitamente alla costruzione della bellissima Loggia Lionello e abbellita nel corso dei secoli con la Loggia di San Giovanni, la Torre dell'Orologio, la fontana cinquecentesca e statue del '600. Gli stili architettonici pur essendo vari e di epoche differenti, risentono delle influenze gotico-veneziane e rendono tutto il contesto di una bellezza straordinaria.



Via Mercatovecchio
Nel 1223 il Patriarca Bertoldo di Andechs concesse la possibilità di fare mercato in questa via, unitamente alla possibilità di non pagare le tasse. Questo attirò molti mercanti che si stabilirono a Udine e che contribuirono allo sviluppo urbano della zona facendo costruire palazzi e portici. A circa metà via si erge l'imponente Palazzo del Monte di Pietà e poco più avanti la Casa Sabbadini.



Il Duomo
La Cattedrale Santa Maria Annunziata è il Duomo di Udine, simbolo della vita religiosa della città edificato nel 1236 in stile romanico e consacrato nel 1335. Belli il Portale della Redenzione e il Portale dell'Incoronazione con altorilievi e archi a sesto acuto. Internamente troviamo varie cappelle finemente affrescate e due organi del 1500. Suggestivo il Presbiterio con la statua del Patriarca Bertrando e la cripta. Possibile visitare anche il piccolo museo che si sviluppa nelle sale attigue.



Piazza Matteotti
Piazza Matteotti è da sempre uno dei luoghi più frequentati della città. Al centro si trova la Fontana di Giovanni da Udine del 1543 e la colonna con la statua della Madonna con Bambino del 1487.
Circondata da file di portici, che s'interrompono dove si erge la trecentesca chiesa di San Giacomo. Accanto alla chiesa si trova la Cappella delle Anime, con le statue delle quattro virtù cardinali, su via delle Erbe il Palazzo Comunale e su via Cavour troviamo Casa Cavazzini, sede del Museo d'Arte Moderna e Contemporanea.
Palazzo Patriarcale Museo Diocesiano
Edificato nel XVI secolo per volere dei patriarchi di Aquileia, oltre alla bellezza dei suoi esterni è sede del Museo Diocesiano e Gallerie del Tiepolo. Il museo comprende una ricca raccolta di arte sacra, la visita alle sale affrescate dal Tiepolo e la biblioteca arcivescovile.
Casa Cavazzini
Edificio privato del 1540 di nobile famiglia, oggi è sede del Museo di Arte Moderna della città. Il museo con la sua collezione permanente è disposto sul primo e sul secondo piano, mentre Il piano terra è dedicato all'allestimento di mostre temporanee e avvenimenti collaterali.
Parco del Cormor
Il Parco Botanico del Cormor è il parco dove gli udinesi passano giornate, il polmone verde della città dove poter passeggiare e fare attività fisica. Spesso è sede di iniziative come concerti ed eventi culturali, specialmente in estate. All'interno si trovano punti di ristoro e un mercato periodico di frutta e verdura.
Museo Etnografico Friulano
Il Museo Etnografico del Friuli, ospitato nel cinquecentesco Palazzo Giacomelli, presenta una ricca collezione relativa ai diversi ambiti della cultura tradizionale friulana in un arco di tempo che va dal XVIII e il XX secolo. Scopo del museo è la divulgazione delle tradizioni rituali, linguistiche e popolari della zona
Chiesa di Santa Maria di Castello
Questa chiesa è il più antico luogo sacro della città, databile 1200 d.C. ma costruita su resti presistenti di epoca longobarda. lo stile è romanico, internamente divisa in tre navate divise da archi e pilastri, con affreschi tra cui spiccano un'Incoronazione della Vergine, e il Martirio di San Lorenzo. Del '500 la torre campanaria eretta a fianco della chiesa.

Guarda il Video Turistico di UDINE



I NOSTRI PARTNER:
Il portale dell'ecommerce, delle ricette e dei prodotti madeinitaly
Il Magazine del Turismo in SiciliaLA CARTA SCONTO INTERNAZIONALE PER IL TURISMO E LO SHOPPING
Il portale dell'ecommerce, delle ricette e dei prodotti made in sicily

BY ITALY FOR TOURIST - ALL RIGHT RESERVED -
I nostri Partner





Seguici anche su
   
I nostri PARTNER:





Seguici anche su:
I nostri PARTNER:





Seguici anche su:

I NOSTRI PARTNER:
Il portale dell'ecommerce, delle ricette e dei prodotti madeinitaly
Il Magazine del Turismo in SiciliaLA CARTA SCONTO INTERNAZIONALE PER IL TURISMO E LO SHOPPING
Il portale dell'ecommerce, delle ricette e dei prodotti made in sicily

Seguici anche su:
Torna ai contenuti