Ricette Tipiche, Sagre, ecc. - Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -

Others Language
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Cavatelli con Cozze e Fagioli

Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -
Pubblicato da in Ricette Tipiche ·


Ingredienti per 4 persone:
360 gr di Cavatelli
1 Kg di Cozze
400 gr di fagioli (borlotti o cannellini)
200 gr di Pomodori maturi
1 peperoncino
1 mazzetto di Prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di Oliva
Sale



Preparazione
Prendete le cozze, spazzolatele per bene e lavatele accuratamente. Ponetele poi in una casseruola molto larga e lasciatele cuocere finché le cozze non si saranno completamente aperte. Scartate eventuali cozze rimaste chiuse perché non buone.
Prendete le cozze che si sono aperte, lasciatele un po’ con il guscio che utilizzere per guarnire il piatto finale, mentre le altre sgusciatele e gettate via il guscio. Nella cottura precedente si dovrebbe essere formato sul fondo un po’ di liquido di cottura, trasferitelo in una ciotolina facendolo passare attraverso un setaccio.
Prendete a questo punto una casseruola bassa o una padella e dopo aver aggiunto un abbondante filo d’olio extravergine di oliva, unite uno spicchio d’aglio scamiciato. E fate soffriggere l’aglio per 3-4 minuti. Versateci anche i pomodori maturi tagliati a pezzettini e fateli cuocere per una decina di minuti a fuoco lento. Alla fine si formerà un leggero sughetto, regolate di sale e poi versateci i fagioli precedentemente lessati ed il liquido di cottura delle cozze. Dopo circa 5-6 minuti, aggiungete le cozze sgusciate e spegnete. Aggiungete se vi piace anche un po di foglie di prezzemolo tritate.
Nel frattempo riempite una pentola di acqua e portate a bollore. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete una presa di sale e poi versateci i cavatelli. Dopo circa 11 minuti, controllate la cottura della pasta, e poi scolatela. Versate i cavatelli scolati nella pentola con il sugo di fagioli e cozze. Fateli saltare per bene per un paio di minuti e spegnete.
Guarnite i piatti di cavatelli, con alcune cozze nel guscio che avevate messo da parte. Poi servite.



I Nostri Partner :
I Nostri Partner
Torna ai contenuti