Ricette Tipiche, Sagre, ecc. - Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -

Others Language
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Pizza di Pasqua

La Pizza di Pasqua è un dolce pasquale tipico di Civitavecchia e delle zone limitrofe. E’ un tipo di dolce che ha una consistenza scura con un interno di nocciola che ricorda un po’ il Panettone.
ItalyforTourist.com | 6/4/2019

Gelo di Arancia Rossa

Un dessert fresco e leggero e allo stesso tempo molto delicato. Una ricetta priva di grassi ma nutriente e ricca di vitamina C. Ecco il gelo di arancia rossa di Sicilia IGP.
ItalyforTourist.com | 22/3/2019

Sfince di San Giuseppe

Le “sfince”, di San Giuseppe sono dei dolci tipici siciliani (e in particolare di Palermo) che si preparano per la festa del papà; il termine “sfinci” significa spugna proprio per la forma irregolare di questi soffici dolcetti che vengono ricoperti di una crema di ricotta, canditi e pistacchi.
ItalyforTourist.com | 18/3/2019

Zeppole di San Giuseppe al Forno

Le zeppole di San Giuseppe al forno sono la variante più leggera delle classiche zeppole fritte. Quando si avvicina il mese di marzo, tradizione vuole che si preparino le zeppole. Proprio il 19 marzo, per la festa di S. Giuseppe, poi diventato anche il giorno della festa del papà, non possono mancare le zeppole di San Giuseppe al forno. Deliziose, leggere e morbide, con una cupoletta di crema pasticcera, sormontata da amarene sciroppate, come "ciliegina sulla torta" finale... o meglio..."amarena sulla zeppola".
ItalyforTourist.com | 12/3/2019

Cavatelli con Cozze e Fagioli

I cavatelli con cozze e fagioli sono un piatto tipico pugliese. I cavatelli sono un formato di pasta fatto in casa molto diffuso e apprezzato in Puglia che si sposa ottimamente con gli ingredienti poveri della tradizione popolare come le cozze ed i fagioli. Un piatto da gustare spesso ‘a cucchiaiate‘.
ItalyforTourist.com | 4/3/2019

Mascherine di Carnevale.

Un'allegra merenda di Carnevale da gustare con i più piccoli: ecco come preparare i biscotti a forma di maschera. Le mascherine di pasta frolla sono semplici da preparare ma gustose e soprattutto si prestano perfettamente a questo periodo dell'anno. Visto il periodo e la poca voglia di friggere quasi tutti i giorni i classici dolci carnevaleschi, eccovi una versione da cuocere al forno. Se avete dei bambini potete farvi aiutare da loro a decorare le mascherine col cioccolato fuso e codette di cioccolato... si divertono un mondo!!
ItalyforTourist.com | 25/2/2019

Graffe napoletane di Carnevale

A Carnevale non solo castagnole e chiacchiere, ma anche graffe napoletane, un dolce che risale al XVIII secolo, quando a Napoli era forte e fervente l’influsso della dominazione austriaca; si possono, infatti, definire una rielaborazione semplificata dei famosissimi Krapfen. Le Graffe napoletane di Carnevale sono dolci a base di farina e patate che vengono fritte e passate nello zucchero semolato. La loro sofficità e bontà le rendono uno dei dolci intramontabili in questo periodo dell’anno (e non solo).
ItalyforTourist.com | 23/2/2019

Spaghetti alla Puttanesca

Il sugo alla puttanesca è il condimento più semplice e famoso della cucina italiana. Sapori semplici, diretti, tipicamente mediterranei, che ci portano in Campania e in Lazio, dove acciughe, pomodori, aglio e olive sono alla base di una cucina saporita e solare.
ItalyforTourist.com | 18/2/2019

Ravioli dolci di Carnevale

I ravioli alla ricotta con gocce di cioccolato sono dei dolci fritti, preparati solitamente nel periodo di Carnevale il cui ripieno è composto da ricotta di pecora e gocce di cioccolato. Il gusto del cioccolato che ben si sposa con la ricotta rende i ravioli alla ricotta con gocce di cioccolato dei dolci molto saporiti e gustosi: sarà impossibile non assaggiarne almeno uno.
ItalyforTourist.com | 18/2/2019

Trippa alla ROMANA - Videoricetta-

La trippa alla romana è un piatto molto antico della tradizionale cucina povera del centro Italia, soprattutto della città di Roma, e come prevede la naturale evoluzione gastronomica, si è trasformato negli anni da alimento povero a piatto nobile e molto ricercato. Per tradizione la trippa alla romana si mangia durante il pranzo del sabato, tanto che ancora oggi nelle trattorie trasteverine si può leggere “sabato trippa”.
ItalyforTourist.com | 7/2/2019

I Nostri Partner :
I Nostri Partner
Torna ai contenuti