Ricette Tipiche, Sagre, ecc. - Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -

Others Language
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Carbonara Day e le Origini della Ricetta

Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -
Pubblicato da in Sagre ·
Tags: #carbonaraday#ricettecarbonara#ricettelaziali


Carbonara, un nome una garanzia, questa è la  pasta preferita dai giovani , un italiano su cinque (18%) la predilige al punto mettere gli  spaghetti alla carbonara davanti alla pasta al forno e agli spaghetti al pomodoro nell'elenco delle ricette più amate , nella fascia di età 15-35 anni. Coldiretti ha diffuso i dati Doxa relativi ai Millennials in occasione del #carbonaraday



Le origini Ricetta della Carbonara restano incerte, tanto che gli esperti si dividono sulla sua origine: piatto italiano o "inventato" dagli americani? A ricostruirne in modo puntuale e inedito le origini e l'evoluzione del piatto di pasta più amato al mondo, un lavoro di ricerca di Luca Cesari presso la Biblioteca Gastronomica di Accademia Barilla. Basti pensare che la prima ricetta sulla carbonara pubblicata in Italia prevedeva pancetta, gruviera e aglio. Del pecorino, guanciale e pepe neanche l'ombra, con buona pace dei puristi. La carbonara viene citata per la prima volta nella cinematografia, in un film italiano del 1951 con Aldo Fabrizi. E tre anni dopo appare nell'opera letteraria "Racconti Romani" di Alberto Moravia. Ma la prima ricetta di pasta alla carbonara viene pubblicata in una guida ai ristoranti di un quartiere di Chicago. La tesi più accreditata dalla critica storica è quella che vede nascere la carbonara come incontro tra la tradizione gastronomica italiana e più precisamente del Centro Italia e quella americana. In particolare si fa risalire la sua origine alla 'Razione K' che Ancel Keys - biologo e fisiologo statunitense, considerato il teorico della Dieta Mediterranea - inventò nel 1942 per garantire una dieta adeguata alle truppe alleate presenti a Roma. Nello specifico si tratta dell'aggiunta di tuorlo d'uovo in polvere e bacon agli spaghetti.



Una recente innovazione - riferisce la Coldiretti - è la pasta  carbonara patriottica che utilizza solo ingredienti nazionali. Oltre al pecorino romano Dop anche la pasta di grano italiano al 100% e il guanciale da maiali allevati nella Penisola come le galline dalle quali si ottengono le uova. Per preparare la ricetta tradizionale occorre tagliare il guanciale a dadini e rosolarlo in una padella con poco olio fino a farlo divenire trasparente mentre a parte si grattugia il pecorino romano da aggiungere in una terrina con due uova sbattute e una manciata di pepe, amalgamando gli ingredienti per ottenere un condimento cremoso.




I Nostri Partner :
I Nostri Partner
Torna ai contenuti