Ricette Tipiche, Sagre, ecc. - Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -

Others Language
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Nerola (RM) e il Castello Orsini

Italy for Tourist - Il sito per il Tursimo in Italia -
Pubblicato da in Sagre · 17 Giugno 2019

Il BORGO di NEROLA con il suo CASTELLO, già appartenuto agli Orsini, si trova su un’ alta collina della SABINA meridionale, alle falde dei MONTI LUCRETILI e del relativo PARCO NATURALISTICO. Il maniero è stato radicalmente restaurato nell’ultimo quarto del secolo scorso e la sua mole spicca sul vecchio Borgo, come si può osservare in lontananza dalla Via Salaria Nuova, guardando sulla destra a metà del percorso fra Roma e Rieti.

Le vicende di Nerola sono strettamente legate a quelle del suo Castello, tant’è che, nel momento in cui furono potenziate le difese di questo, il BORGO fu parzialmente inglobato nel grande recinto murario collegato alla fortezza. Oggi Nerola conserva, in quella parte più antica, spiccati caratteri medioevali pur con qualche contaminazione data dall’incombere, ai suoi limiti, delle numerose nuove costruzioni del paese moderno.



Una curiosità: quando, nel 1765, Annamaria di Tremoville - moglie di Flavio Orsini - soggiornò a Nerola , portò con sé a Parigi un olio essenziale estratto dai fiori di arance amare locali, che fu la base per un nuovo profumo (il ‘Neroli’, appunto, ancora oggi apprezzato per le sue presunte doti calmanti ed afrodisiache nello stesso tempo).

TRA GLI ALTRI SITI DI INTERESSE nelle vicinanze di NEROLA, per gli appassionati di medioevo, si segnala la storica ABBAZIA DI FARFA (Fara Sabina), l’ex Abbazia di San Salvatore Maggiore a Concerviano), il Castello di ROCCA SINIBALDA nonché il Quartiere Medioevale di Rieti; andando verso Rieti non trascurare il Castello di Frasso Sabino ed il vicino Mausoleo detto Grotta dei Massacci (monumento romano).



A Nerola (RM) in Piazza San Sebastiano Sabato 22 Giugno 2019 dalle ore 19,30, l'Associazione Culturale Nerola, vi delizierà con la SAGRA DELLE STRACCIOSE: una tipica fettuccina impastata con uova, acqua e farina e condita con sugo di pomodoro fresco e basilico, piatto povero della cucina tradizionale nerolese, realizzate a mano dalle esperte cuoche nerolesi.


L'abbinamento prelibato per il 2019 sarà l'ARROSTICINO!




Venite a scoprire i sapori tipici della sabina, le bellezze di un bellissimo borgo medievale.
Durante la sagra, potrete degustare un menù composto solo da prodotti locali. Il menù sarà composto da un piatto di stracciose (piatto tipico nerolese) condite con sugo di aglio, olio, pomodoro e basilico, arrosticini e bruschette con olio DOP nerolese, compreso nel menù una bottiglia d'acqua ed un bicchiere di vino.
Inoltre si potranno gustare patatine fritte e crepes alla nutella.
Tutto sarà allietato con musica dal vivo.
Nella stessa giornata, sarà possibile effettuare una visita guidata nel bellissimo Castello Orsini.

Info Evento
Luogo: Nerola (RM) - Data: 22 Giugno 2019
Sagra delle Stracciose e degli Arrosticini
Tel. +39 389.15.26.785 (Silvia)
Orari: 19:00 – 23.30
Luogo: Piazza San Sebastiano
Biglietto: ingresso gratuito



IL CASTELLO ORSINI DI NEROLA
Mancano dati certi sulla datazione del castello ma ipotesi la riconducono tra il X e l'XI secolo nello stesso periodo in cui alcuni paesi incominciarono a rifugiarsi in cocuzzoli e costruendo castelli.
Anche i primi secoli di vita del castello sono bui, ma fonti lo vogliono possesso degli Orsini (da cui il nome) nel 1235. Tale famiglia rinforzò il castello elevando le torri angolari e circoscrivendo il castello con un muro.

Dopo la morte di Flavio Orsini e di Annamaria, il castello passarono, compresi altri loro feudi, ai discendenti Lante Montefeltro Della Rovere.
Da questi passarono ai Barberini, poi, nel 1728 ai Colonna di Sciarra per via matrimoniale (difatti Cornelia Barberini sposò Giulio Cesare Colonna.
Nel 1867 i garibaldini si rifugiarono nel castello al riparo dalle truppe pontificie. Successivamente fu dei Marchesi Ferrari Frey.
Nel XX secolo il castello è stato acquistato dalla società CA.DI., restaurato e adibito ad attività culturali ricreative.

Struttura del Castello Orsini
L'aspetto esterno è romanico-medievale. Un muro di cinta esterno con merlatura si erge da un fossato. Il castello vero e proprio consta di quattro torri angolari di cui una circolare ed una quadrangolare entrambe con merlature e risulta molto più alto e maestoso delle mura esterne.


I Nostri Partner :
I Nostri Partner
Torna ai contenuti